Sei uno Psicologo?

Scopri come essere visibile su questa e su altre directory

Dr. Antonio Raia

Dr. Antonio Raia

Via G. Pasquali, 17 - 82100 BENEVENTO (Benevento)

Cel: 3298029784

Consento il trattamento dati Legge n. 196/03.*

Ti aiutiamo a trovare il Professionista giusto a Salerno

Ti aiutiamo a trovare il Professionista giusto a Salerno

Trova lo Psicologo - SALERNO (Salerno)

Cel: 329 629 73 97

Consento il trattamento dati Legge n. 196/03.*

Dott.ssa Romina Cappuccio

Dott.ssa Romina Cappuccio

Via Aldo Moro, 4 - 83035 GROTTAMINARDA (Avellino)

Cel: 320.2582591

Consento il trattamento dati Legge n. 196/03.*

Dott.ssa Marina Noviello

Dott.ssa Marina Noviello

Corso Umberto I, 69 - 80046 SAN GIORGIO A CREMANO (Napoli)

Tel: 3312147915 Cel: 3895182244

Consento il trattamento dati Legge n. 196/03.*

Dr.ssa Teresita Forlano

Dr.ssa Teresita Forlano

Via Boccaccio, 4 - AVERSA (Caserta)

Cel: 3923437838

Consento il trattamento dati Legge n. 196/03.*

Ho 46 anni e soffro di eiaculazione precoce

salve ho bisogno di aiuto x rapporti sessuali con mia moglie ho 46 anni e soffro di eiaculazione precoce e non riesco a soddisfare mia moglie adesso i rapporti non sono piu amorsi ma ben si come un dovere cogugale io non riesco piu e possibile grazie


Risponde il Dott. Maurizio Pinato

Buon pomeriggio Ermanno, la descrizione che ha fatto del disagio che sta affrontando è alquanto stringata e questo mi rende difficile la costruzione di ipotesi più accurate.

Posso unicamente descriverle l'impressione dell'utilità, forse della necessità di ampliare la riflessione che sta facendo per includere altri aspetti della sua esperienza personale e della sua relazione di coppia al fine di costruire un contesto più adatto alla comprensione del disagio presente. Ampliare la riflessione le potrebbe consentire di arricchire quella logica che al momento mi sembra organizzare la sua descrizione: cioè, la convinzione di venire meno ad un dovere che espone sua moglie ad una sofferenza.

Immagino che costruire ulteriori prospettive riflessive forse più capaci di porla in contatto anche con altri aspetti sia suoi che di sua moglie potrebbe sostenerla nel far diventare questo attuale disagio in un'effettiva opportunità per dare vita ad un maggior contatto con sé, con sua moglie e con l'esperienza di coppia che con lei sta condividendo.

Cordialità.


Risponde la Dott.ssa Manuela Iona

Salve, ritengo che sia indispensabile capire i motivi che la portano a questo disturbo.

E' necessaria una visita medica per verificare che non ci siano problemi organici.

Dovrà poi contattare uno psicologo esperto in sessuologia.

Esistono anche delle terapie cognitivo-comportamentali (basate sul comportamento) eseguite da psicologi che potranno aiutarla.

In linea generale questo problema si collega alla sua emotività.

Ora forse è immerso in un circolo vizioso che amplifica il problema: occorre interromperlo.

Lo psicologo l'aiuterà a elaborare i suoi pensieri collegati alla sessualità e a velorizzare i pensieri o ricordi positivi per ritrovare la giusta armonia con la sua sessualità.

Questa è una delle risposte date alla domanda “Ho 46 anni e soffro di eiaculazione precoce” presente su Psicologi-Italia.it.




Valid XHTML 1.0 Transitional   CSS Valido!

Sei uno Psicologo? Per la tua pubblicità Clicca Qui

Questo sito fa uso di cookie. Per saperne di più leggi l'informativa

OK